LETTERA APERTA DEL D.S. SUI FATTI DI VENERDI' NOTTE