LORENZO MARONE OGGI NELLA NOSTRA SCUOLA

Lorenzo Marone oggi al Liceo Pasquale Villari di Napoli. Abbiamo trascorso una mattinata entusiasmante discorrendo di libri, supereroi, Giancarlo Siani, camorra, adolescenza e Napoli. Grazie al nostro ospite che ha saputo affascinare l'uditorio tutto, con il suo discorrere diretto e coinvolgente. Grazie ai miei docenti impegnati ed entusiasti e al personale tutto. Grazie soprattutto alle ragazze e ai ragazzi del mio liceo, che sanno sempre stupirci e danno senso al nostro agire.

Il Dirigente Scolastico - Emma Valenza

Di seguito qualche nota a cura della prof.ssa Guagliardi.

Il giorno 13 maggio 2019 lo scrittore napoletano Lorenzo Marone è stato ospite del Liceo P.Villari di Napoli nell'ambito del progetto "Incontro con l'autore". Marone, partendo dalla vicenda di Giancarlo Siani raccontata da Mimì, il ragazzino protagonista del libro "Un ragazzo normale", ha dialogato con gli studenti, i docenti, il Dirigente Emma Valenza, su argomenti importanti quali la lotta alle mafie, la necessità per i giovani di scegliere la strada dell'impegno civile e sociale per la difesa di tutte le libertà. I ragazzi hanno proposto un video (vedi in fondo alla pagina) da loro realizzato con il contributo di Underadio in cui si propone al pubblico un'intervista a una bambina su ciò che pensa sulla camorra. Interessanti gli interventi di Lorenzo Marone sulla natura del nostro territorio, contraddittoria,difficile, ma pur sempre ricca di fascino millenario e di bellezza. Ai nostri giovani la responsabilità di tutelare tale bellezza in ogni momento del loro percorso di crescita.

Chi è Lorenzo Marone?  Dopo aver lavorato per anni come avvocato, nel 2015 pubblica  il suo primo libro "La tentazione di essere felici", seguito da "La tristezza ha il sonno leggero" del 2016, "Magari domani resto" del 2017 e "Un ragazzo normale" del 2018. Ha vinto vari premi, tra i quali il premio "Stresa" 2015 per "La tentazione di essere felici" e il premio "Giancarlo Siani" 2018 per "Un ragazzo normale. Dal libro "La tentazione di essere felici" è inoltre liberamente ispirato il film "La tenerezza". Lo scrittore collabora settimanalmente con Repubblica Napoli, testata per la quale pubblica editoriali nella  rubrica intitolata "Granelli". È inoltre da due anni direttore artistico del festival letterario "Ricomincio dai libri".
Lorenzo Marone si considera un lettore "onnivoro", non lascia quasi mai un libro a metà. Ama gli animali, in particolare la sua Greta, una bassottina furbetta e simpatica. Tra le cose ancora da fare... la visita a Napoli sotterranea, leggere le storie di Asterix a suo figlio e imparare a dominare la paura dell'aereo... e dei ragni!

"Un ragazzo normale" ed.Feltrinelli
Il protagonista del romanzo è Mimì che ha dodici anni, una vera passione per i fumetti ed è il figlio del portiere di un palazzo del quartiere Vomero. La sua vita scorre tranquilla ma… “Le cose straordinarie, quelle che resteranno per sempre nella tua vita, arrivano spesso in punta di piedi e all’improvviso, senza tuoni e particolari avvisaglie. Proprio come quella nevicata dell’85.”
Nel 1985, l’anno in cui tutto cambia, Mimì conosce Giancarlo, il suo supereroe, di cui lo attraggono il sorriso, la disponibilità, la modestia, il coraggio. Giancarlo è Giancarlo Siani, il giornalista de “Il Mattino” che cadrà vittima della camorra proprio il 23 settembre del 1985, a soli 26 anni. Gli spari che troncano la vita di Siani pongono fine all’infanzia di Mimì, lo proiettano nel mondo degli adulti e gli rivelano che i supereroi forse non esistono, ma che il ricordo delle persone speciali e delle loro piccole grandi azioni resta. Ispirato alla vicenda umana e professionale di Giancarlo Siani, il libro ha il merito di far conoscere ai ragazzi di oggi, che non erano nemmeno nati quando Giancarlo è stato ucciso, una realtà apparentemente lontana eppure tanto attuale. Oggi più che mai, in un territorio ancora drammaticamente lacerato dalle mafie, l’impegno sociale e civile verso la legalità è un dovere di tutti e soprattutto dei giovani.